Prospettiva Funeraria S.r.l.


Sede legale:

Via Alessandro Torlonia 4/b - 00161 Roma

C.S.I.V. € 20.000,00

P.I. / C.F. 10928471001

T. +39 06.70.614.124

F. +39 06.70.309.417
 

www.funus.it

info@funus.it

Come è morto? - Pagina 15

Pagina 15 di 17

Maria Schneider

Maria Schneider

Morta a Parigi il 3 Febbraio 2011

È morta a 58 anni a causa di un cancro ai polmoni ed è stata sepolta a Parigi nel cimitero del Père-Lachaise.

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea

Morto a Babsk (Polonia) il 3 Settembre 1989

Scirea si recò in Polonia, incaricato da Dino Zoff di osservare un incontro di campionato. Durante il viaggio di ritorno verso Varsavia dove avrebbe dovuto prendere il volo per Torino, accompagnato da un'autista, un'interprete e un dirigente, la Fiat 125 su cui era a bordo si scontrò frontalmente con un furgone
in seguito ad un sorpasso azzardato che l'autista aveva tentato per la fretta prendendo fuoco rapidamente. Scirea fu immediatamente soccorso e trasportato presso un ospedale vicino ma, a causa delle numerose e gravissime ustioni riportate, i medici non poterono fare altro che constatare il decesso del grande campione.

Peter Sellers

Peter Sellers

Morto a Londra il 24 Luglio 1980

Peter Sellers è morto improvvisamente per infarto nel 1980. Nelle sue ultime disposizioni testamentarie, espresse la volontà di essere cremato.

Ayrton Senna

Ayrton Senna

Morto a Bologna il 1 Maggio 1994

Senna uscì di pista in piena velocità alla curva del Tamburello, a causa del cedimento del piantone dello sterzo. Il pilota non poté fare nulla per
controllare la monoposto; frenò ma non riuscì ad evitare il muro del Tamburello.
Le conseguenze risultarono tragiche e l'impatto fu tremendo. Il puntone della sospensione anteriore destra penetrò nella parte anteriore del casco causando lo sfondamento della regione temporale destra e provocò gravissime e fatali lesioni perdendo oltre 3 litri di sangue. Dopo i primi soccorsi a bordo pista da parte dall'equipe medica, fu deciso di trasportarlo via elicottero all'Ospedale Maggiore
di Bologna. Venne ricoverato nel reparto di rianimazione, dove si accertò che il danno più rilevante era il trauma cranico provocato proprio dal puntone della sospensione; ogni sforzo per salvargli la vita fu inutile e Senna morì all'età
di 34 anni senza aver mai ripreso conoscenza.

Franco Sensi

Franco Sensi

Morto a Roma il 17 Agosto 2008

Dopo una lunga malattia, si è spento la sera del 17 agosto 2008 all'età di 82 anni
al Policlinico Gemelli di Roma, dove si trovava ricoverato da qualche settimana
per problemi respiratori. Ai suoi funerali hanno preso parte oltre trentamila persone e numerose personalità politiche.

William Shakespeare

William Shakespeare

Morto a Statford-upon-Avon (Regno Unito) il 23 Aprile 1616

Shakespeare muore il 23 aprile del 1616, e viene seppellito nel coro della chiesa parrocchiale di Stratford "Holy Trinity". ohn Ward, un vicario di Stratford, mezzo secolo dopo raccontò così la morte di Shakespeare:« William, ed altri due amici passarono un'allegra serata in campagna, e a quel che sembra bevvero un po' troppo, e Shakespeare morì di una febbre contratta in quell'occasione.»

Marco Simoncelli

Marco Simoncelli

Morto a Sepang (Malesia) il 23 Ottobre 2011

Marco è vittima di un incidente in pista a Sepang durante il Gran Premio della Malesia. Il pilota perde il controllo della sua moto e nel tentativo di rimanere in piedi, taglia trasversalmente la pista venendo investito dai piloti che lo seguono, che non hanno modo di evitarlo; l'impatto è talmente violento da sfilargli il casco. Muore in seguito ai traumi riportati alla testa, al collo e al torace.

Frank Sinatra

Frank Sinatra

Morto a Los Angeles il 14 Maggio 1998

Nonostante avesse avuto banali problemi di memoria, per cui a partire dal 1987 aveva dovuto farsi installare video wall durante i concerti per ricordare i testi
delle canzoni, e qualche problema fisico (nel 1986 gli fu asportato un tumore benigno all'intestino), dalla fine del 1996 incominciò a soffrire di gravi problemi cardiovascolari. Dopo un'ultima apparizione pubblica, il 26 ottobre 1996, e la definitiva uscita dalle scene, Frank si ritirò a Malibu in una casa sulla spiaggia, con vista sull'oceano. Venne colpito da tre infarti tra il dicembre 1996 e i primi mesi
del 1997, da un ictus e infine, secondo alcune voci mai confermate, gli sarebbe stato diagnosticato un cancro. Ormai gravemente debilitato da un anno e mezzo di agonia, un quarto infarto lo stroncò per sempre. Il funerale fu trasmesso da quasi 100 canali televisivi in tutto il mondo. La sua morte segnò la fine di un'era
e di una vita irripetibile che lo portò a diventare una delle più grandi star del XX secolo.

Giuseppe Sinopoli

Giuseppe Sinopoli

Morto a Berlino il 20 Aprile 2001

Giuseppe Sinopoli morì a Berlino improvvisamente, stroncato da un infarto
mentre stava dirigendo l'Aida di Giuseppe Verdi alla Deutsche Oper. La città
di Roma lo celebrò con esequie pubbliche in Campidoglio, e gli ha dedicato
una sala dell'Auditorium Parco della Musica.

Omar Sivori

Omar Sivori

Morto a San Nicolas de los Arroyos (Buenos Aires) il 17 Febbraio 2005

Omar Sivori muore nella sua casa di San Nicolás a causa di un tumore al pancreas, all'età di sessantanove anni.

Luciano Soprani

Luciano Soprani

Morto a Milano il 23 Ottobre 1999

Soprani si era ammalato in aprile ma, secondo la sua naturale riservatezza,
non aveva detto nulla a nessuno, eccetto a familiari e collaboratori. Dopo l'intervento chirurgico eseguito dal professor Veronesi, che guida l'Istituto
Europeo di Oncologia, le sue condizioni erano nettamente migliorate e aveva ripreso il lavoro per completare le ultime collezioni. È' morto all'improvviso a Milano per una forma tumorale, per l' aggravamento della sue condizioni di salute.

Alberto Sordi

Alberto Sordi

Morto a Roma il 25 Febbraio 2003

Afflitto durante l'intera stagione invernale da forme di polmonite e bronchite, Alberto Sordi si spegne nella sua villa a Roma all'età di 82 anni assistito fino alla fine da sua sorella Amelia. L'allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi è stato fra i primi a rendere omaggio alla salma dell'Albertone nazionale.

Diana (Lady D) Spencer

Diana (Lady D) Spencer

Morta a Parigi il 31 Agosto 1997

Lady D rimane vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l'Alma a Parigi, insieme al suo compagno Dodi al-Fayed, quando la loro Mercedes guidata dall'autista va a sbattere contro il tredicesimo pilastro della galleria. All'entrata della galleria la vettura urta il muro destro, per poi riprendere la strada e sbatte violentemente sul tredicesimo pilone del ponte, dove ha fine la sua corsa. Lady D., liberata, è ancora viva, e dopo i primi soccorsi sul posto, l'ambulanza la trasporta all'ospedale Pitié-Salpêtrière; per le gravi lesioni interne, viene dichiarata morta due ore più tardi.

Patrick Swayze

Patrick Swayze

Morto a Los Angeles il 14 Settembre 2009

Patrick Swayze era stato ricoverato in ospedale in gennaio per una polmonite
e i medici hanno scoperto il tumore. Dopo varie lotte e cure Patrick è morto
per un tumore al pancreas che si è esteso anche al fegato all'età di 57 anni.

Pietro Taricone

Pietro Taricone

Morto a Terni il 29 Giugno 2010

Pietro Taricone, appassionato di paracadutismo, a seguito di una manovra
errata o azzardata è precipitato al suolo durante un lancio nei pressi dell'aviosuperficie di Terni. Ricoverato in condizioni disperate all'ospedale
locale a causa di un arresto cardiaco, fratture multiple e di una emorragia
interna, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, durato
oltre nove ore, che tuttavia non è riuscito a salvargli la vita.

Elizabeth Taylor

Elizabeth Taylor

Morta a Los Angeles il 23 Marzo 2011

Liz Taylor era da tempo malata di cuore, infatti, a causa di problemi
alle coronarie era stata costretta a un ricovero in una clinica di Los Angeles.
Muore il 23 marzo 2011 all'età di 79 anni al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles. Le impronte delle mani e dei piedi di Elizabeth Taylor sono impresse
ed immortalate nel pavimento davanti al Grauman's Chinese Theater, ed ha
una stella sulla Hollywood Walk of Fame, al numero 6336 di Hollywood Boulevard.

Luigi Tenco

Luigi Tenco

Morto a Sanremo il 27 Gennaio 1967

Luigi Tenco, il tenebroso cantautore genovese, si tolse la vita dopo
essere stato eliminato da Sanremo, il Festival della canzone italiana.
Il corpo riportava un foro di proiettile alla testa.

Palmiro Togliatti

Palmiro Togliatti

Morto a Jalta (Ucraina) il 21 Agosto 1964

Togliatti, alle 11.30 del 14 luglio 1948 fu colpito da tre colpi di pistola sparati a distanza ravvicinata mentre usciva da Montecitorio in compagnia di Nilde Iotti.
I proiettili, sparati da una pistola calibro 38, colpirono il leader del PCI alla nuca e alla schiena, mentre una terza pallottola sfiorò la testa del politico. Ricoverato d'urgenza, Togliatti fu operato con successo dal chirurgo Pietro Valdoni. Nelle ore in cui si attendeva l'esito dell'intervento chirurgico, si diffusero le più diverse voci sullo stato di salute di Togliatti che morì l'anno successivo a Jalta in URSS (oggi Ucraina) per una emorragia cerebrale.

Ugo Tognazzi

Ugo Tognazzi

Morto a Roma il 27 Ottobre 1990

Negli ultimi anni della sua vita si ammalò di depressione e morì improvvisamente, nel sonno, a Roma per un'emorragia cerebrale.

Lev Tolstoj

Lev Tolstoj

Morto a Astàpovo (Russia) il 20 Novembre 1910

Durante un viaggio, a causa del freddo e della vecchiaia, lo scrittore ben presto si ammalò gravemente di polmonite e non poté andar oltre alla stazione ferroviaria di Astapovo dove morì. Fu sepolto nei pressi della sua casa, aveva indicato lui il luogo, lo stesso nel quale era sepolto suo fratello maggiore Nikolaj.