Prospettiva Funeraria S.r.l.


Sede legale:

Via Alessandro Torlonia 4/b - 00161 Roma

C.S.I.V. € 20.000,00

P.I. / C.F. 10928471001

T. +39 06.70.614.124

F. +39 06.70.309.417
 

www.funus.it

info@funus.it

Come è morto? - Pagina 5

Pagina 5 di 17

Tony Curtis

Tony Curtis

Morto a Las Vegas il 29 Settembre 2010

Tony Curtis è morto nella sua casa nei pressi di Las Vegas, all'età di 85 anni,
a seguito di una lunga malattia polmonare. Tony Curtis rivela, in uno dei
suoi tanti libri di memorie, di aver avuto una relazione con l'attrice Marilyn Monroe.

Gabriele D'Annunzio

Gabriele D'Annunzio

Morto a Gardone Riviera (Lombardia) il 1 Marzo 1938

Morì nella sua villa per un'emorragia cerebrale. Ai funerali di Stato, voluti in suo onore dal regime fascista, la partecipazione popolare fu grandiosa.

Corradino D'Ascanio

Corradino D'Ascanio

Morto a Pisa il 6 Agosto 1981

D'Ascanio è passato alla storia come l'ideatore della Vespa, ma pochi ricordano
che è stato anche un pioniere degli elicotteri. D'Ascanio muore a Pisa il 5 agosto 1981, viene sepolto a Popoli nel cimitero comunale nella tomba di famiglia,
da lui disegnata come una grande colonna spezzata, insieme alla moglie Paola morta prematuramente.

Salvador Dalì

Salvador Dalì

Morto a Figueres il 23 Gennaio 1989

Nel novembre 1988 Dalí viene ricoverato in ospedale per un attacco di cuore
e il 5 dicembre riceve la visita di Re Juan Carlos che rivela di essere sempre
stato un suo grande ammiratore. Il 23 gennaio 1989, mentre sta ascoltando
il suo disco preferito, Tristano e Isotta di Wagner, muore per un altro attacco
di cuore a 84 anni. Viene sepolto all'interno del suo Teatro-Museo di Figueres,
che si trova dall'altro lato della strada rispetto alla chiesa in cui è stato battezzato e dove si è svolto il suo funerale, e solo a tre isolati di distanza dalla casa in cui era nato.

Paul Dana

Paul Dana

Morto a Homestead (Miami-USA) il 26 Marzo 2006

Il pilota statunitense Paul Dana è morto per le ferite riportate in una
violentissima collisione durante il warm up della corsa inaugurale sul
circuito di Homestead-Miami Speedway. Dana è finito in piena velocità
contro la vettura di Carpenter, che aveva urtato le protezioni per poi essere rimbalzata verso il centro pista. Ai soccorsi sono stati necessari 15 minuti per estrarre i due piloti dalle macchine.

Charles Darwin

Charles Darwin

Morto a Londra il 19 Aprile 1882

In età adulta era spesso malato a causa della salute cagionevole dovuta probabilmente a una malattia contratta durante i viaggi. Nonostante ciò
rimase sempre vivo in lui il desiderio di comprendere la natura e di far parte
di quel mondo di eccellenza della scienza britannica che tanto rispettava
e amava. Darwin morì nell’aprile del 1882 e fu seppellito nell’Abbazia di Westminster accanto a Isaac Newton.





Fabrizio De André

Fabrizio De André

Morto a Milano il 11 Gennaio 1999

Durante la tournée del suo ultimo album Anime Salve, gli fu diagnosticato
un carcinoma polmonare che lo portò a interrompere i concerti. La notte
dell'11 gennaio 1999, alle ore 02:15, Fabrizio De André si spegne all'Istituto
dei tumori di Milano, dove era stato ricoverato con l'aggravarsi della malattia.
Al dolore della famiglia partecipò una folla di oltre diecimila persone, in cui trovarono posto amici, esponenti dello spettacolo, della politica e della cultura. Dopo la cremazione, avvenuta il giorno seguente alla cerimonia funebre, venne sepolto nella tomba di famiglia accanto al fratello, al padre Giuseppe e alla madre.

Giorgio De Chirico

Giorgio De Chirico

Morto a Roma il 20 Novembre 1978

Muore a Roma il 20 novembre del 1978 al termine di una lunga malattia.
Pochi mesi prima, il suo novantesimo compleanno era stato celebrato in Campidoglio.

Antonio (Totò) De Curtis

Antonio (Totò) De Curtis

Morto a Roma il 15 Aprile 1967

Totò morì nella sua casa dei Parioli all'età di 69 anni, stroncato da una serie improvvisa di tre infarti. La sua salma fu vegliata per due giorni da tutte le personalità della politica e dello spettacolo giunte a commemorarlo e a rimpiangerlo.

Charles De Gaulle

Charles De Gaulle

Morto a Colombey-les-deux-Eglises (Francia) il 9 Novembre 1970

De Gaulle è morto all'improvviso nella sua abitazione di Colombey-les-Deux-Eglises. Per sua volontà, espressa per iscritto dal lontano 1952, i funerali
dovevano essere sobri, senza rappresentanze politiche, solo con rappresentanze militari, ma senza fanfare.

Dino De Laurentiis

Dino De Laurentiis

Morto a Los Angeles il 11 Luglio 2010

Muore per cause naturali l'11 novembre 2010 a Los Angeles. Al suo funerale a Beverly Hills hanno preso parte nomi famosi delle stelle di Hollywood e le sue esequie sono state poi tumulate nella tomba di famiglia presso il cimitero di
Torre Annunziata.

Enrico De Pedis

Enrico De Pedis

Morto a Roma il 2 Febbraio 1990

De Pedis è stato ucciso in un agguato a Roma in Via del Pellegrino mentre
era a bordo del suo scooter (davanti al numero civico 65), nei pressi di
Campo de' Fiori: la sua uccisione va catalogata come un regolamento
di conti tra "ex compari".

Vittorio De Sica

Vittorio De Sica

Morto a Neuilly-sur-Seine (Parigi) il 13 Novembre 1974

Vittorio De Sica si spense a 73 anni in seguito ad un intervento chirurgico
per curare un tumore, all'ospedale di Neuilly-sur-Seine, presso Parigi.

Adriano De Zan

Adriano De Zan

Morto a Milano il 24 Agosto 2001

Adriano De Zan era ricoverato al Policlinico di Milano per una grave forma
di leucemia. La storica voce del ciclismo italiano si è spenta all'età di 69 anni;
la passione per il suo lavoro e per il ciclismo, lo hanno tenuto vicino al suo ambiente fino alla fine, nonostante la malattia.

James Dean

James Dean

Morto a Cholame (California) il 30 Settembre 1955

Dean stava guidando sulla Route 466 in California, quando, in direzione opposta, una macchina imboccò la Route 41 e si immise nella corsia di Dean. Le due auto si scontrarono quasi frontalmente. Dean fu portato all'Ospedale Paso Robles, dove venne dichiarato morto alle 5:59 dai medici di emergenza presenti nella stanza. Secondo l'autopsia, si ritiene che la testa di Dean abbia colpito la griglia anteriore dell'altra macchina. L'impatto ha portato alla rottura del collo di Dean, insieme a multiple fratture (braccia, mascella, gambe), e ad enormi lesioni interne.

Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta

Morta a Calcutta (India) il 5 Settembre 1997

Nel 1989, in seguito ad un infarto le fu applicato un pacemaker e a partire
dalla fine degli anni ottanta, le condizioni di salute peggiorarono. Nel 1991
si ammalò di polmonite, ebbe nuovamente problemi cardiaci e l'anno successivo contrasse la malaria e nel 1996 cadde e si ruppe una clavicola. A marzo incontrò Papa Giovanni Paolo II per l'ultima volta, prima di rientrare a Calcutta dove morì all'età di ottantasette anni. La sua scomparsa suscitò grande commozione nel mondo intero: l'India le riservò solenni funerali di stato, che videro un'enorme partecipazione popolare e la presenza di importanti autorità del mondo intero.

Joe Di Maggio

Joe Di Maggio

Morto a Hollywood il 8 Marzo 1999

Nell'ottobre del 1998 viene operato a causa di un cancro ai polmoni,
malattia che si protrae fin dai primi anni novanta. Joe muore nella
sua casa di Hollywood.

Vittorio Emanuele II Di Savoia

Vittorio Emanuele II Di Savoia

Morto a Roma il 9 Gennaio 1878

Vittorio Emanuele II passò una notte bivaccando presso il lago nella sua tenuta
di caccia laziale ma, essendo delicato di polmoni l' umidità di quell'ambiente gli risultò fatale. Infatti, il Re avvertì i forti brividi della febbre e subito venne divulgata la notizia che aveva i giorni contati. Il 9 gennaio alle 14:30 morì.
Vittorio Emanuele II aveva espresso il desiderio che il suo feretro fosse tumulato
in Piemonte, nella Basilica di Superga, ma Umberto I, accondiscendendo alle richieste del Comune di Roma, approvò che la salma rimanesse in città, nel Pantheon.

Paolo (San Paolo) Di Tarso

Paolo (San Paolo) Di Tarso

Morto a Roma - 64-67

Secondo la tradizione cristiana Paolo morì durante la persecuzione di Nerone, decapitato (pena di morte dignitosa riservata ai cittadini romani) presso le
Aquæ Salviæ, poco a sud di Roma, probabilmente nell'anno 67 d.C.

Christian Dior

Christian Dior

Morto a Montecatini il 24 Ottobre 1957

Christian Dior morì al Grand hotel & La Pace di Montecatini dopo una partita
di canasta. Dopo la sua morte la maison Dior ha continuato la sua attività con Yves Saint-Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferrè e John Galliano. Al giorno d'oggi la maison Dior conta 160 boutiques in tutto il mondo di cui quattro in Italia (Milano, Roma, Firenze, Portofino).