Prospettiva Funeraria S.r.l.


Sede legale:

Via Alessandro Torlonia 4/b - 00161 Roma

C.S.I.V. € 20.000,00

P.I. / C.F. 10928471001

T. +39 06.70.614.124

F. +39 06.70.309.417
 

www.funus.it

info@funus.it

slider_image_01

Vi siamo vicino

con la professionalità, la cortesia, la discrezione e l'attenzione ai costi

Maggiori informazioni

Le Tombe dei Personaggi Famosi

Pagina 1 di 20
Trilussa

Trilussa

Sepolto a Roma - Cimitero: Monumentale del Verano

Carlo Alberto Salustri, più conosciuto con lo pseudonimo di Trilussa ,anagramma del cognome, (Roma, 26 ottobre 1871 - Roma, 21 dicembre 1950), è stato un poeta italiano autore di un gran numero di poesie in dialetto romanesco; fonte della sua ispirazione erano le strade di Roma, assai più che i libri. Quando un giornale locale gli pubblicò i primi versi, questi conobbero presto il consenso dei lettori e furono in seguito pubblicati nella prima delle sue molte raccolte di poesie.



Giotto

Giotto

Sepolto a Firenze - Cimitero: Basilica di Santa Croce

Giotto è tra i più grandi pittori italiani molto apprezzato dai contemporanei; con la sua pittura ha portato ad una grande rivoluzione nell'arte figurativa diventando il modello d'ispirazione per gli artisti del Rinascimento. Con lui infatti si sono rotti gli schemi con la pittura del passato innovando gusto e stile; tra le sue opere più conosciute ci sono sicuramente i primi affreschi di Assisi raffiguranti Le Storie di San Francesco, e gli affreschi della Cappella degli Scrovegni a Padova.

Tutankhamon

Tutankhamon

Sepolto a in Egitto - Cimitero: Valle dei Re

Tutankhamon, (1341 a.C. - 1323 a.C.), è stato un sovrano egiziano, il dodicesimo della XVIII dinastia egizia. Questo re ragazzino, salito al trono giovanissimo si inserisce in un periodo difficile e delicatissimo; muore all’improvviso e misteriosamente, proprio quando aveva cominciato a restaurare gli antichi culti. Breve fu il suo regno ma è famoso e conosciuto in tutto il mondo, grazie alla sensazionale scoperta della sua tomba nella Valle dei Re, avvenuta nel 1922.

Nefertari

Nefertari

Sepolta a Abu Simbel (Egitto) - Cimitero: Valle delle Regine

Nefertari Meretenmut (Akhmim, 1295 a.C. - Abu Simbel, 1255 a.C.) è stata una regina egizia. Fu una delle regine più influenti dell'antico Egitto, come Hatshepsut e Cleopatra, pur non avendo regnato in modo autonomo. Nefertari fu, insieme alla regina Tiy, la sola Grande Sposa Reale ad essere deificata in vita. Alcuni segnali rilevanti per la sua grandezza sono gli appellativi con i quali la regina era denominata tipo "signora di grazia", "colei per cui splende il sole" ma il più importante è il titolo di "sovrana di tutte le terre". La sua tomba, QV66, è considerata tra le più belle della Valle delle Regine.

Cleopatra

Cleopatra

Sepolta a Alessandria d'Egitto - Cimitero: Tempio dedicato a Iside

Cleopatra (Alessandria d'Egitto 69-30 a.C.), regnò sull'Egitto come Cleopatra VII dal 51 al 30 a.C. ed è passata alla storia per le sue relazioni sentimentali con Giulio Cesare e Marco Antonio. Malgrado sia vissuta più di duemila anni fa, la sua celebrità ha attraversato intatta la prova dei secoli dipingendosi di leggenda ed entrando nell'immaginario collettivo. Non fu soltanto una seduttrice ma anche e soprattutto una valente statista, anche se alla fine perse inevitabilmente la sua battaglia per mantenere la libertà dell'Egitto e fondare (con Antonio) un grande impero mediterraneo orientale.




Marco Antonio

Marco Antonio

Sepolto a Alessandria d'Egitto - Cimitero: -------

Marco Antonio (Roma, 14 gennaio 83 a.C. - Alessandria d'Egitto, 1 agosto 30 a.C.) è stato un politico e generale romano durante il periodo della Repubblica. Il suo momento storico di gloria fu il giorno successivo alle Idi di Marzo, (giorno festivo dedicato al dio della guerra, Marte) trovandosi padrone assoluto dell'Impero. Quando egli visitò per la prima volta Alessandria d'Egitto si innamorò di Cleopatra con il sogno di fondare un grande impero orientale ma che svanì con la sconfitta con Ottaviano nella battaglia navale di Azio, segnando la fine della Repubblica Romana.

Papa Bonifacio VIII

Papa Bonifacio VIII

Sepolto a Città del Vaticano - Cimitero: Grotte Vaticane

Bonifacio VIII, nato Benedetto Caetani (Anagni, 1230 circa – Roma, 11 ottobre 1303), fu il 193º Papa della Chiesa cattolica dal 1294 alla morte. Fu il primo Papa a stabilire l'Anno Santo indetto nel 1300, ed era anche stato stabilito che si sarebbe ripetuto, in futuro, ogni cento anni. Il Giubileo ebbe un grande successo e la partecipazione di pellegrini da tutto il mondo a Roma fu talmente enorme che questo fatto rinforzò il primato ed il prestigio del Pontefice.

Papa Celestino V

Papa Celestino V

Sepolto a L'Aquila - Cimitero: Basilica Santa Maria di Collemaggio

Celestino V, nato Pietro Angeleri (Molise, fra il 1209 ed il 1215 - Fumone, 19 maggio 1296), fu il 192º Papa della Chiesa cattolica. Il fatto rimasto alla storia non è tanto la sua elezione quanto la celebre rinuncia al papato durato solo 5 mesi. Celestino V fu il primo Papa a voler praticare la propria missione al di fuori dei confini dello Stato Pontificio. La costruzione di diversi monasteri ed eremi e la fondazione di un ordine religioso restano tra le sue opere e testimonianze più importanti della storia.

Papa Clemente VII

Papa Clemente VII

Sepolto a Roma - Cimitero: Santa Maria sopra Minerva

Clemente VII, nato Giulio di Giuliano de' Medici (Firenze, 26 maggio 1478 - Roma, 25 settembre 1534), esponente della famiglia fiorentina dei Medici, fu il 219º papa della Chiesa cattolica. Dopo svariate vicissitudini, di ritorno a Roma, Clemente proseguì la sua opera di mecenate mettendo in atto diverse opere di grande valore artistico: ampliò la Biblioteca Vaticana, portò avanti la costruzione della Basilica di san Pietro, portò a termine i lavori del Cortile di San Damaso e Villa Madama ed incaricò Michelangelo di affrescare la parete di fondo della Cappella Sistina con il 'Giudizio Universale' seguendone personalmente i lavori.

Socrates

Socrates

Sepolto a San Paolo del Brasile - Cimitero: Bom Pastor de Ribeirao

Sócrates Brasileiro Sampaio de Souza Vieira de Oliveira, meglio noto come Sócrates (Belém, 19 febbraio 1954 - San Paolo, 4 dicembre 2011), è stato un calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista. È stato il capitano della Nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e del 1986. Divenne famoso anche in Europa e nel 1984-85 la Fiorentina lo portò in Italia.

Giovanni  Agnelli

Agnelli Giovanni

Sepolto a Torino - Cimitero: Villar Perosa

Giovanni Agnelli (Torino, 12 marzo 1921 - Torino, 24 gennaio 2003) fu un imprenditore e industriale italiano, principale azionista e massimo dirigente
della FIAT. Fu probabilmente l'italiano più noto all'estero legato da relazioni
di profondo spessore con banchieri e politici internazionali.

Susanna Agnelli

Agnelli Susanna

Sepolta a --- - Cimitero: Cremata, ceneri sparse in mare in un giorno di tempesta.

Susanna Agnelli (Torino, 24 aprile 1922 - Roma, 15 maggio 2009) è stata un'imprenditrice, politica e scrittrice italiana. È stata sottosegretario
agli Esteri ed ha ricoperto il ruolo di Ministro degli Esteri, divenendo
quindi la prima ed unica donna nella storia italiana con tale ruolo.

Giovannino Agnelli

Agnelli Giovannino

Sepolto a Torino - Cimitero: Villar Perosa

Giovanni Alberto Agnelli (Genova,19 aprile 1964 -Torino,13 dicembre 1997) è stato un imprenditore e dirigente d'azienda italiano. E' stato presidente della Piaggio dal 1993 fino alla sua morte, risollevando le sorti dell'azienda. Agnelli junior aveva fortemente voluto, all'interno degli ex stabilimenti Piaggio, l'allestimento di un museo dei vari modelli di scooter prodotti da questa azienda. Il museo ha aperto quattro anni dopo la sua morte ed è stato a lui intitolato. Morì per una rara forma di cancro all'intestino nonostante le cure in centri specializzati negli Stati Uniti.

Biagio Agnes

Agnes Biagio

Sepolto a Avellino - Cimitero: Serino

Biagio Agnes (Serino, 25 luglio 1928 - Roma, 30 maggio 2011 è stato un giornalista e dirigente d'azienda italiano; è diventato direttore generale della Rai nel 1982, e lo è stato fino al 1990. La sua direzione ha visto nascere il polo romano di Saxa Rubra e il servizio Televideo.

Anwar Al-Sadat

Al-Sadat Anwar

Sepolto a Cairo (Egitto) - Cimitero: Monumento al Milite Ignoto

Muhammad Anwar al-Sādāt (25 dicembre 1918 - Il Cairo, 6 ottobre 1981) è stato
il presidente egiziano rimasto in carica per circa dieci anni, nei quali riuscì a sconvolgere il mondo arabo. Nel 1977 è il primo leader arabo che si reca in visita ufficiale in Israele, mossa che sconvolge il mondo intero. Nel 1979 firma insieme
al primo ministro israeliano gli "Accordi di pace", patto per il quale ricevono entrambi il premio Nobel per la Pace.

Michele Alboreto

Alboreto Michele

Sepolto a --- - Cimitero: Cremato - Le sue ceneri sono state affidate alla famiglia

Michele Alboreto è stato probabilmente il più grande pilota italiano degli ultimi decenni; le due vittorie ottenute entrambe negli Stati Uniti lo avevano portato alla ribalta internazionale. Muore a causa di un terribile incidente avvenuto sul circuito di Lausitzring, nelle vicinanze di Dresda, dove stava eseguendo dei test
su una vettura.

Dante Alighieri

Alighieri Dante

Sepolto a Ravenna - Cimitero: Ravenna

Dante Alighieri, detto semplicemente Dante, è stato un poeta, scrittore e politico italiano. Considerato il padre della lingua italiana, è l'autore della Comedìa, divenuta celebre come "Divina Commedia" e universalmente considerata la più grande opera scritta in italiano e uno dei più grandi capolavori della letteratura mondiale. È conosciuto come il Sommo Poeta, o, per antonomasia, il Poeta. I funerali, in pompa magna, vennero officiati nella chiesa di San Francesco a Ravenna. Le ossa del sommo poeta riposano oggi nella Biblioteca Classense,
in Ravenna.

Giorgio Almirante

Almirante Giorgio

Sepolto a Roma - Cimitero: Monumentale del Verano

Giorgio Almirante (Salsomaggiore Terme, 27 giugno 1914 - Roma, 22 maggio 1988) è stato un politico italiano, segretario del Movimento Sociale Italiano partito da lui fondato nel 1946. Fu eletto in Parlamento fin dalla prima legislatura (1948) e sempre rieletto alla Camera dei deputati. Venne sepolto nel Cimitero del Verano
in un sepolcro donato dal Comune di Roma.

Ilaria  Alpi

Alpi Ilaria

Sepolta a Roma - Cimitero: Flaminio

Ilaria Alpi (Roma, 24 maggio 1961 - Mogadiscio, 20 marzo 1994) è stata una giornalista italiana del TG3, uccisa in Somalia assieme all'operatore Miran Hrovatin. Grazie all'ottima conoscenza delle lingue (arabo, francese, inglese) ottenne le prime collaborazioni giornalistiche dal Cairo per conto di Paese Sera e de L'Unità. Successivamente vinse una borsa di studio per essere assunta alla Rai.

Ferruccio  Amendola

Amendola Ferruccio

Sepolto a Roma - Cimitero: Monumentale del Verano

Ferruccio Amendola (Torino, 22 luglio 1930 - Roma, 3 settembre 2001) è stato un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano, che ha lavorato sia per il cinema che per la televisione. E' uno dei doppiatori più famosi per aver doppiato molti attori celebri, tra cui Robert De Niro, Sylvester Stallone, Dustin Hoffman, Al Pacino. Prestò la sua voce anche al cane Tequila, protagonista della serie televisiva Tequila e Bonetti. Inoltre, recitò in spot pubblicitari e in fiction TV di grande successo.